Villa Aldobrandini a Frascati – Bella e Impossibile!

Wolfgang Goethe sostenne che Villa Aldobrandini a Frascati fosse la villa più bella del mondo per posizione e paesaggio.

A questo punto, avrete anche visto la foto e starete tutti pensando “Che fico! Non vedo l’ora di visitarla: prenotiamo subito una visita!

Ecco, il problema è che l’ultimo turista che ha visto Villa Aldobrandini potrebbe essere stato proprio Goethe…

Ieri  ho provveduto a contattare le “Scuderie di Palazzo Aldobrandini” per chiedere informazioni in merito. Quest’ultima struttura è visitabile ed è un bellissimo mini polo museale che ospita anche mostre ed eventi di un certo rilievo. Ingenuamente, credevo che potessero darmi lumi anche sulle visite alla villa e invece mi hanno fornito soltanto un altro numero telefonico. Sempre pieno di speranza, ho chiamato quel numero e ho scoperto che la villa non SI PUO’ VISITARE mentre il parco con il ninfeo e tutto il resto delle attrazioni esterne è fruibile soltanto dal LUNEDI AL VENERDI DALLE 10 ALLE 18… sono rimasto senza parole!

Ora, visto che sembra che la Villa sia ancora di proprietà degli Aldobrandini, i quali la utilizzano per fare ricevimenti privati (date un’occhiata qui: www.aldobrandini.it) non è nemmeno il caso di fare troppa polemica.

Ognuno fa quello che vuole con le proprie cose e non tutti devono per forza essere come Agostino Chigi che nel 1988 ha venduto tutto il complesso di Palazzo Chigi e del Parco al Comune di Ariccia per una cifra relativamente simbolica, regalando al pubblico la possibilità di godere a pieno di uno dei complessi architettonici più belli e interessanti.

Ma è possibile che il comune di Frascati non possa fare nulla per rendere almeno i giardini visitabili senza che una persona non debba prendersi ferie o permessi? E’ praticamente come rendere inaccessibile questo bene culturale a tutti se non alle scolaresche o ai turisti stranieri.  Oltretutto, queste informazioni non sono di immediata reperibilità, per cui non so nemmeno quante scuole o stranieri ne possano essere a conoscenza. Nell’era delle informazioni veloci e alla portata di tutti, mezza Italia oggi sa che l’altro ieri c’è stata una sparatoria a Marino, ma non saprà mai dell’esistenza di Villa Aldobrandini e della possibilità di visitare il suo parco: veramente un ottimo lavoro!

E’ possibile che i Castelli Romani siano pieni di cose bellissime, ma inaccessibili ai più e delle quali non si hanno nemmeno informazioni?

Viviamo in uno dei posti più belli e ricchi di cultura al mondo e subiamo passivamente la presenza di Roma come attrattore culturale quando invece dovremmo essere in grado di sfruttarla come volano.

I Castelli Romani non possono e non devono essere soltanto il posto delle Fraschette e delle scampagnate di Pasquetta e del Primo Maggio. Abbiamo tanto da dare e da far vedere al mondo, ma lo teniamo nascosto e inaccessibile anche e soprattutto a chi ci vive. Villa Aldobranbini è solo un piccolo esempio: vi garantisco che ce ne sono molti altri e ben peggiori…

Dal canto mio, continuerò a scrivere e aper dare risalto allo splendore di questi posti. Mi auguro serva a qualcosa!

Annunci

Tag:, , , , , ,

About alessandrozuccherofino

Nacqui. Sto vivendo. Morirò.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: